L’Odissea… del Gruppo di Lettura

Copertina del romanzo di Daniel Mendelsohn "Un'Odissea"Ultimo appuntamento del Gruppo di lettura nella sede di via Maestri del Lavoro, prima dell’imminente trasferimento della Biblioteca nella nuova sede di Piazza delle Regioni.

Lettrici e lettori, che pochi mesi fa hanno festeggiato i primi cinque anni di vita del Gruppo di Lettura “La Potenza dei Libri”, si confronteranno martedì 30 luglio alle ore 17.00 sul romanzo Un’Odissea. Un padre, un figlio e un’epopea di Daniel Mendelsohn.

Quando Daniel Mendelsohn consente al padre Jay di seguire il suo seminario sull’Odissea, non conosce la portata del viaggio che insieme stanno per compiere. Settimana dopo settimana, il matematico ottantunenne prende posto fra le matricole del corso e, armato del suo impaziente rigore etico-scientifico, sfida gli insegnamenti dell’illustre classicista, suo figlio. A semestre concluso, poi, il loro viaggio prosegue oltre le mura dell’aula, in un’improbabile crociera a tema sulla via di Itaca. Daniel si scopre ora Telemaco, sulle tracce di un padre sconosciuto e inarrivabile, ora Odisseo, alle prese con la fragilità del decrepito Laerte. Ne nasce un memoir raffinato e struggente che sa dare carne, sangue e pensiero all’universalità dei classici.

«Omero ha una definizione per coloro che si sanno esprimere in modo tanto ammaliante: hanno parole alate. Mendelsohn ha parole alate».
The Times

«Il viaggio complesso e multidimensionale di un padre e di un figlio, le loro peregrinazioni attraverso la vita e l’amore».
The New York Times Book Review

«Mendelsohn sa che c’è sempre una verità piú profonda da scoprire su coloro che pensiamo di conoscere meglio, noi stessi inclusi. La sua intelligenza scintilla a ogni pagina».
Los Angeles Review of Books

«Un libro riuscito e coraggioso, che è la dimostrazione della validità del messaggio piú imperituro dell’Odissea, ovvero che l’intelligenza vale poco se non si allea con l’amore».
The Observer

Fonte: sito della casa editrice Einaudi.