Apertura straordinaria della nuova Bibliomediateca

BibliomediatecaSabato 13 e domenica 14 Ottobre, a Potenza, in occasione delle Giornate FAI d’Autunno 2018, si apre alle visite della comunità la Bibliomediateca provinciale.Un polo culturale che raccoglierà, in un centro unico, il prezioso patrimonio della Biblioteca Provinciale e della Biblioteca Nazionale, con oltre 300 mila volumi a disposizione dell’utenza.

Ma anche un esempio di innovazione per le sue caratteristiche architettoniche e tecnologiche: sul piano della sicurezza (adotta infatti le più moderne tecniche antisismiche), della sostenibilità (la struttura è autosufficiente dal punto di vista energetico con l’adozione di criteri bioclimatici e l’installazione di dispositivi di produzione di elettricità e di calore), della intelligenza (l’alto grado tecnologico consente il controllo remoto degli impianti, la razionalizzazione degli utilizzi e la gestione della Bibliomediateca mediante sistemi di building automation).

Una Bibliomediateca che è esempio di una forma avanzata di gestione pubblica dei servizi. Realtà che è stata resa possibile da un’intesa sottoscritta dalla Provincia di Potenza e dal Segretariato Regionale del Mibac per la Basilicata.
“Un modello di buona pratica – ha sottolineato il Presidente della Provincia, Nicola Valluzzi. – È questo valore che oggi anche il FAI riconosce e vuole segnalare come esempio virtuoso da seguire. Si tratta della capacità di tenere concretamente insieme la linfa della memoria e lo slancio dell’innovazione. Le radici che affondano nel passato e il seme che germoglia nel futuro”.

Nella Bibliomediateca di Potenza, il Presidente della Provincia, Nicola Valluzzi, sabato 13 Ottobre, alle ore 16, illustrerà il valore del progetto e, a seguire (ore 17), l’artista Vittorio Vertone darà luogo a una performance d’autore.
Sempre presso la Bibliomediateca potentina, sabato 13 (dalle ore 15.30 alle ore 19) e domenica 14 (dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15.30 alle 18.30) si potrà fruire di “visite guidate” con l’ausilio di “Ciceroni” d’eccezione: gli studenti dell’I.I.S. “Da Vinci” di Potenza. Visite guidate che saranno assicurate anche in lingua inglese, francese e tedesco.

La Biblioteca Provinciale e la Biblioteca Nazionale continueranno ad essere operative nelle rispettive sedi di via Maestri del Lavoro e via del Gallitello ancora per qualche settimana. Il tempo necessario per l’avvio del trasferimento del patrimonio librario, che sarà completato nel giro di un paio di mesi, per cui con ogni probabilità la nuova struttura pienamente operativa sarà il regalo alla cittadinanza per l’inizio del nuovo anno.