La Biblioteca Provinciale di Potenza a rischio chiusura: le prime 675 adesioni al nostro appello

foto bibliotecaSe condividi l’appello qui riportato e ci autorizzi a pubblicare il tuo nome tra i sottoscrittori, invia i tuoi dati (nome, cognome, professione e città di provenienza) all’indirizzo luigi.catalani[at]provinciapotenza.it indicando come oggetto della mail “Adesione all’appello”.

 

 

APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REGIONE BASILICATA
affinché un patrimonio culturale non venga disperso e un servizio alla comunità non venga interrotto

A pochi mesi dalla designazione di Matera quale Capitale Europea della Cultura per il 2019, la Biblioteca Provinciale di Potenza, istituita nel 1899 per volere della Deputazione Provinciale di Basilicata, rischia di chiudere.

La Legge 56/2014 (“Legge Delrio”) infatti non contempla la Cultura tra le funzioni fondamentali delle Province e la Regione Basilicata non ha ancora legiferato per definire deleghe e funzioni.

A ciò si aggiunge che l’Ente Provincia non ha risorse finanziarie sufficienti per garantire il prosieguo delle attività della Biblioteca Provinciale ed i vincoli imposti dal patto di stabilità impediscono nei fatti il completamento in tempi brevi della costruzione destinata a nuova e definitiva sede della Biblioteca stessa.

Pertanto l’intera collettività regionale rischia di perdere un patrimonio cartaceo comprendente manoscritti, incunabuli, cinquecentine, libri del ‘600, del ‘700, un importante fondo meridionalistico e storico-letterario dei secoli XIX e XX, una raccolta locale che annovera documentazione socio-storico-letteraria dell’intera Regione a partire dal 1600, una collezione di periodici costituita da ca. 1.300 testate, l’intera collezione Emerografica lucana in digitale, materiale multimediale ecc..

Saranno così interrotte le visite didattiche riservate alle scolaresche, le proiezioni di film introdotte da professori universitari, le attività culturali, compresi gli incontri del Gruppo di lettura costituitosi da un anno in Biblioteca.

I sottoscritti fanno appello alla Sua persona perché, nella veste di Presidente della Regione Basilicata, si adoperi in tempi brevi affinché il notevole patrimonio di conoscenza, storia e cultura della Biblioteca Provinciale di Potenza, non venga chiuso negli scatoli e relegato in un magazzino, con la conseguente cessazione dei servizi di prestito locale, nazionale e internazionale, fornitura di documenti, consulenza bibliografica e animazione culturale di cui hanno usufruito migliaia di studenti, docenti, intellettuali e semplici cittadini di ogni fascia d’età, non solo lucani.

 

Hanno condiviso l’appello:

“«Se l’Italia avesse cura della sua storia, della sua memoria, si accorgerebbe che i regimi non nascono dal nulla, sono il portato di veleni antichi, di metastasi invincibili» (Pier Paolo Pasolini, Scritti corsari, 1975.)”. Ilaria Andreoletti, Biblioteca del Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Piemonte Orientale, Vercelli

“Fermiamo il massacro della dignità della Cultura. No alla Chiusura”. Associazione studentesca Unidea – Rappresentanti degli studenti del DISU, Università della Basilicata

“Ricordo le ore e ore passate a studiare… La Biblioteca ha contribuito in maniera fondamentale alla mia formazione e spero possa fare lo stesso con le generazioni future. Non si taglia la cultura”. Giuseppe Benevento, Ingegnere civile, Potenza

“Scongiuriamo la chiusura della Biblioteca Provinciale, dei cui ottimi servizi ho usufruito”. Mariano Bocchini, Geologo e storico, San Giorgio del Sannio (BN)

“Condivido pienamente l’appello, non solo alla luce del fatto che una città della nostra regione, Matera, sia stata prescelta come ”capitale” di cultura, ma anche e soprattutto perchè tutte le biblioteche rappresentano strumenti insostituibili di ricerca, in quanto autentici, silenziosi e preziosissimi custodi della nostra storia”. Antonio V. Boccia, Avvocato, Università “A. Moisiu”, Durazzo (Albania)

“Credo che questa sia l’ennesimo colpo di una politica scellerata volta solo a tagliare scriteriatamente senza affatto tener conto della perdita di un patrimonio librario di valore”. Mario Giovanni Bocola, Insegnante e dottorando di ricerca, San Severo (FG)

“L’auspicio è che la nostra storia custodita per tanto tempo nei locali della Biblioteca Provinciale non vada dispersa. Evviva i libri, evviva la Biblioteca Provinciale!”. Eva Bonitatibus, Giornalista freelance, Potenza

“Sottoscrivo l’Appello al presidente della Regione Basilicata perché adotti un provvedimento teso a salvaguardare il patrimonio culturale costituito dalla Biblioteca Provinciale di Potenza e ne assicuri la continuità delle sue alta funzioni civili e culturali”. Santino Giuseppe Bonsera, Professore di Lettere nei Licei in pensione, Potenza

“Aderisco senza riserve all’appello e mi unisco alla denuncia delle sciagurate conseguenze dell’evidente dilettantismo (per non pensare al peggio), che ha condotto all’infelice Legge Del Rio”. Dino Buzzetti, Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII, Bologna

“Fermiamo questo suicidio dilagante”. Rocco Calandriello, libero professionista (settore creativo), Pisticci (MT)

“La Biblioteca Provinciale di Potenza rappresenta per me il luogo della mia formazione civica e culturale. Tra i più bei ricordi della mia adolescenza ci sono ancora i grandi raccoglitori metallici con le migliaia di schede cartacee, logorate dall’uso, che mi hanno consentito di aprire la mente al mondo con tutti i più grandi autori italiani e stranieri. Non potrei sopportare la sola idea che la “mia” biblioteca possa chiudere. Forza, sono con voi”. Pietro Campagna, Potenza

“Aderisco senza dubbi all’appello. Salviamo il prezioso patrimonio della Biblioteca Provinciale di Potenza, così come le numerose iniziative culturali che vi si svolgono!” Giovanna Caprio, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Napoli

“Faccio mie le celebri parole di Eco, riportate in quello straordinario romanzo intriso di bibliofilia che è “Il Nome della Rosa”: «Il sapere non è come la moneta, che rimane fissamente integra anche attraverso i più infami baratti: esso è piuttosto come un abito bellissimo, che si consuma attraverso l’uso e l’ostentazione. Non è così infatti il libro stesso, le cui pagine si sbriciolano, gli inchiostri e gli ori si fanno opachi, se troppe mani lo toccano?» Affinché la Biblioteca Provinciale di Potenza continui a ostentare il suo patrimonio, e affinché ancora molte mani continuino a toccare e consumare i suoi libri e il sapere che in essi è custodito, sottoscrivo pienamente l’appello”. Carmine Cassino, Direttore rivista “Basiliskos” e curatore del blog “Un lucano all’estero”

“Aderisco all’appello! Non si può chiudere la biblioteca provinciale di Potenza!”. Angela Castronuovo, Archivista libero-professionista, Sant’Arcangelo (PZ)

“Potenza e la Basilicata hanno bisogno di maggiori presidi di cultura, non di eliminare quelli che ci sono”. Emanuele Catone, Archivista libero professionista, Buccino (SA)

“Aderisco all’appello per scongiurare la chiusura di un luogo fondamentale per la cultura cittadina, oltre che per la mia formazione personale”. Metello Cavallo, Potenza

“Aderisco all’appello per evitare la chiusura della Biblioteca Provinciale di Potenza”. Flavia Cristiano, Direttrice del Centro per il libro e la lettura (MIBACT), Roma

“Non deve chiudere”. Antonio D’Andria, Insegnante, Potenza

“Sono con voi contro queste barbarie culturali e civili”. Salvatore Damiano, Docente di materie letterarie, Firenze

“Condivido il contenuto dell’appello e mi associo con indignazione per questa vergognosa situazione. Sono solidale con Voi”. Giancarlo De Calisti, Presidente CDA GAP Srl, Roma

“Nessuna biblioteca deve chiudere: è una sconfitta della democrazia”. Cassandra De Marco, Bibliotecaria, Università degli Studi di Milano

“Chiudere una biblioteca è sbagliato: impoverisce i cittadini, rovina il territorio, mortifica i bibliotecari”. Gabriele De Veris, Bibliotecario, Perugia

“La chiusura di una biblioteca di una città equivale alla chiusura della sua anima e all’involgarimento e divenire rozzo del suo corpo”. Serafino Di Sanzo, Laureato in Lettere classiche, Senise (PZ)

“Sottoscrivo l’appello perché sono un frequentatore, da quasi trent’anni della Biblioteca”. Bruno Di Tolla, Dipendente Ferrovie dello Stato/RFI, Potenza

“Chiudete gli enti inutili ma non private i cittadini della cultura. Non devono morire le biblioteche!”. Antonello Faretta, Filmmaker, Roma/Potenza

“Non perdiamo il nostro patrimonio culturale!”. Mariolina Ferrara, impiegata, Potenza

“Negare, come i fatti raccontano, che una Biblioteca sia un patrimonio, è un crimine!” Nico Ferri, Cecilia, Centro per la Creatività, Tito (PZ)

“«Leggere è sognare per mano altrui» ( Fernando Pessoa) Condivido pienamente il vostro appello, la biblioteca provinciale di Potenza non deve essere chiusa”. Anna Nica Fittipaldi, Storica dell’arte, Lauria (PZ)

“I tagli alla cultura e all’educazione sono segno di inciviltà”. Zaira Galante, Jaén (Spagna)

“Nessuna biblioteca venga chiusa!” Claudio Gamba, Dirigente cultura, Bergamo

“Speriamo veramente che la biblioteca non venga chiusa!” Giorgio Garelli, Funzionario amministrativo dello Stato, Rocceforte Mondovì (CN)

“Sottoscrivo questo appello, sperando che trovi ascolto presso le autorità competenti. Dove si chiudono le biblioteche si ruba il futuro dei giovani e delle prossime generazioni. Più di una volta le biblioteche e i bibliotecari sono chiamati a difendere l’accesso libero e universale all’informazione in qualsiasi forma, analogica e digitale, per chiunque, a prescindere dal suo status sociale e dalle sue capacità economiche. Di più, le biblioteche sono luoghi di studio e di apprendimento, dunque posti che insieme con le scuole sono chiamati a formare ed educare i giovani che garantiscono il domani della nostra società. Inoltre le biblioteche sono rimaste tra i pochissimi luoghi aperti ed accessibili per ognuno senza obbligo di consumare e di mettersi – con la pura visita – a disposizione di interessi commerciali. Sono i veri luoghi di agglomerazione sociale e più di altre istituzioni pubbliche garantiscono la coesione della nostra società sempre più minacciata da fenomeni d’egoismo ed egocentrismo”. Klaus Kempf, Direttore Bayerische Staatsbibliothek, Monaco di Baviera

“L’ennesimo segnale di de-crescita e de-alfabetizzazione”. Manuela Lapenta, Potenza

“Certamente aderisco all’appello e mi sembra incredibile che possano succedere cose di questo genere!Sono stata Soprintendente ai Beni archeologici a Potenza, tra gli anni Settanta e Ottanta del 1900, dopo Dinu Adamesteanu, che, se fosse vivo, sicuramente avrebbe promosso una simile iniziativa. Il Professore era rumeno e si era battuto per la salvaguardia dei beni culturali della Basilicata!” Elena Lattanzi, già Soprintendente ai Beni archeologici della Basilicata, Roma

“Benissimo, chiudere le biblioteche: mi sembra che stiamo andando nella giusta direzione. Poi magari organizziamo un bel falò con tutti i libri, eh? Che ideona!” Simon Laurenzana, Operatore centro diurno psichiatrico, Potenza

“In tempi di crisi, a maggior ragione le biblioteche si aprono, non si chiudono”. Francesco Leonetti, Andria

“Ho molto voglia di visitare la Biblioteca Provinciale di Potenza. Se si chiude, tutto è perduto…”. (Jeffrey Levenberg, Professore, Saratoga Springs, New York, USA)

“Sono solidale con tutti voi (bibliotecari e cittadini potentini) per il disagio che vivete e per il rischio che state correndo. Un pericolo comune anche alla nostra Biblioteca Provinciale di Campobasso”. Vincenzo Lombardi, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Direttore Biblioteca provinciale “P. Albino”, Campobasso

“Sottoscrivo immediatamente l’appello per evitare la chiusura della biblioteca storica. Esprimo i migliori auguri per un meritato successo della vostra iniziativa”. Gabriella Lorenzi, Biblioteca Università degli studi della Repubblica di San Marino

“Aderisco con entusiasmo, auguri di nuova vita alla Provinciale”. Antonio Lotierzo, Scrittore, Napoli

“Aderisco con convinzione: la biblioteca costituisce un valore inestimabile e quindi irrinunciabile!” Anna Malomo, Ricercatore di Diritto privato, Università di Salerno

“Una comunità civile ha molti modi per suicidarsi. Quello di chiudere le biblioteche è il più perfido”. Domenico Mancusi, Potenza

“Non si può chiudere la biblioteca provinciale di Potenza! Non si possono chiudere le biblioteche pubbliche!” Vito Maragno, Dipendente Biblioteca Provinciale di Matera

“Sottoscrivo anch’io l’appello al Presidente della Regione Basilicata per evitare la chiusura della Biblioteca Provinciale di Potenza. «Ciascuno di noi forse porta scritta in una recondita particella del corpo, la propria finale condanna. Ma perché andare determinatamente a disseppellirla?» (Dino Buzzati, Cronache terrestri, 1972)”. Antonio Mario Marzo, Restauratore, Chartacea Vestis, Tricase (LE)

“Auguro tutto il succeso possibile a questa iniziativa”. Pierfranco Minsenti, Bibliotecario, Venezia

“Ritengo che è una follia la chiusura della Biblioteca Provinciale di Potenza”. Antonio Molfese, Professore, medico e giornalista, Roma/Sant’Arcangelo (PZ)

“Prego l’autorità competente di fare tutto il possibile per impedire la chiusura della Biblioteca Provinciale di Potenza. Vista la storia e la ricchezza di questa biblioteca, nonché la qualità del personale bibliotecario, sarebbe un danno immenso per la cultura del Meridione interrompere la sua attività. Ho avuto personalmente il privilegio, negli anni 2010-2012, di fare ricerche in questa gloriosa istituzione, per la preparazione del libro uscito nel 2104, I marmi di Garaguso (Osanna Edizioni). L’aiuto che ho ricevuto mi ha permesso di reperire materiale importantissimo per la redazione dell’ opera. È oltremodo chiaro che la chiusura della biblioteca priverebbe la ricerca scientifica in Basilicata di uno dei suoi strumenti principali”. Jean-Marc Moret, Professore emerito, Università di Lione 2

“Condivido le paure e le ansie dei colleghi. E’ impensabile ‘cancellare’ così tutto il lavoro sino ad ora svolto da tutti quanti hanno lavorato nella biblioteca. Si perderebbe oltretutto anche la possibilità di collaborare e di scambiare articoli e libri con le altre biblioteche. Sarebbe, dunque, una perdita che coinvolgerebbe tutta l’Italia, non solo la sua Regione. Chiedo a chi può di riflettere profondamente prima di mettere in atto un così tremendo provvedimento”. Daniela Muja, Biblioteca di Economia, Università di Pavia

“Sono solidale con il grido di allarme lanciato dalla Biblioteca di Potenza”. Raffaele Nigro, Scrittore, Melfi/Bari

“Condivido pienamente le preoccupazioni esposte ed invito chi di competenza a non chiudere in sacchi sigillati la cultura, quella cultura che a tutti noi è pervenuta appunto dalla documentazione storica della regione ed alla quale ognuno di noi spesso ha fatto riferimento per i propri studi e per le ricerche. Pensiamo che se la documentazione tutta (documenti libri) sarà ben imballata saranno proprio i nostri figli a non poterla utilizzare e ci chiederanno perché o forse ci rimprovereranno per non aver fatto quanto avremmo potuto fare”. Antonio Parente, Presidente Centro Studi F. M. Pagano di Brienza, Roma

“Condivido e sottoscrivo l’appello, reputo assurda la chiusura della storica e prestigiosa Biblioteca Provinciale di Potenza”. Maria Raffaella Pennacchia Vertone, Docente e Presidente Comitato di Potenza della Società Dante Alighieri Aldo Pergola, Pensionato, Potenza

“Possiamo chiudere una porta, una storia, un capitolo, una scatola. Possiamo chiudere pure una scala mobile… ma mai una biblioteca”. Mario Pennacchio, Traduttore presso la STEP Language Services, Potenza

“La Biblioteca Provinciale è un insostitubile luogo di formazione culturale e di formazione democratica alla cittadinanza attraverso il sapere. Non solo è un dovere tenerla aperta, ma è un dovere amarla e arricchirla”. Stefano Perfetti, Docente di Storia della Filosofia Medievale, Università di Pisa

“Aderisco all’appello per difendere un importante presidio culturale e sociale del territorio”. Vittorio Ponzani, Biblioteca dell’Istituto superiore di Sanità, Roma

“Aderisco con convinzione”. Francesco Potenza, Avvocato, Potenza

“Fruitore da quarant’anni della Biblioteca, non sono solo d’accordo, ma… d’accordissimo”. Vittorio Prinzi, Docente in pensione e studioso di storia locale, già Consigliere provinciale, Viggiano (PZ)

“Le biblioteche bisogna aprirle, non chiuderle”. Francesco Pugliese, Docente, Rovereto (TN)

“Un’istituzione così importante, fonte di cultura e pregna di tradizione, non può e non deve chiudere. La spending review non può toccare la cultura, le nostre tradizioni, la nostra vita”. Nello Rega, Giornalista, Potenza

“Un presidio culturale e della memoria di così grande importanza non può chiudere nel disinteresse colpevole delle autorità politiche, specialmente se esse vogliono conservare un legame con la loro ispirazione ideale. Il patrimonio librario deve essere considerato uno strumento di resistenza alla barbarie sanguinaria che ci assale”. Rosangela Restaino, Insegnante di lettere e latino, dottore di ricerca in scienze storiche, Potenza

“La Biblioteca Provinciale non va chiusa ma va assolutamente riportata in un contesto del centro storico della Città, altrimenti è comunque destinata a morire”. Rocco Riviello, Ingegnere Regione Basilicata, Potenza

“Fermiamo il massacro della dignità della Cultura. No alla chiusura”. Andrea Rossi, Studente Università di Basilicata, Potenza

“Chiudere una biblioteca è stato da sempre non solo triste ma il segno della decadenza di una intera civiltà. Condivido l’appello della Dott.ssa Costabile e ne sottoscrivo le considerazioni e le preoccupazioni”. Franco Sabia, Direttore Biblioteca Nazionale di Potenza

“Non si può restare indifferenti a questo effetto collaterale, pessimo, dell’abolizione delle province italiane”. Serena Sangiorgi, Biblioteca Politecnica, Università di Parma

“Condivido l’appello lanciato dalla Biblioteca Provinciale di Potenza ritenendo inammissibile non poter garantire alla comunità i diritti fondamentali dell’istruzione e della libertà di informazione da tempo espressi dalle Biblioteche di questa Regione”. Angela M. Scandiffio, Istruttore di Biblioteca della Biblioteca Provinciale di Matera, Matera

“Non credo che siamo così acculturati ed istruiti da poterci permettere la chiusura della Biblioteca Provinciale di Potenza”. Antonio Sciaraffia, Impiegato, Potenza

“La Biblioteca provinciale di Potenza rappresenta, come analoghe istituzioni esistenti in capoluoghi del centro sud, un importante presidio culturale e un elemento essenziale della infrastrutturazione civile del territorio. Va assolutamente scongiurato il rischio di una sua chiusura e ne vanno invece salvaguardate le funzionalità”. Giovanni Solimine, Docente Università di Roma La Sapienza, Presidente del Forum del libro

“Non s’ha da fare”. Alfredo Tramutoli, ex Dirigente pubblico, Potenza

“Sarò anacronistico e provinciale,
ma mi pare che chiudere una biblioteca
sia un suicidio banale.
Un’autocertificazione di analfabetismo puro.
Una dichiarazione di guerra al passato
ma pure al futuro”.
Giancarlo Tramutoli, Potenza

“Un servizio pubblico così importante qual è la Biblioteca Provinciale di Potenza non andrebbe interrotto”. Gerardo Travascio, già sindaco di Pietragalla (PZ)

“Le città ‘invivibili’… dove cementificare prati è perdere un luogo in cui giocare; dove costruire schiere di palazzi è non avere un luogo in cui parlare; dove chiudere biblioteche è sottrarre un luogo in cui pensare”. Simona Ugliano, Potenza

“Signor Presidente, ogni libro che sparisce, è un po’ del nostro mondo che non c’è più”. Emanuele Vernavà, Promotore Centro Vincenzo Solimena, Forenza (PZ)

“Giù le mani dalla Biblioteca!” Vivi Potenza

“Sostengo con forza”. Irene Zavattero, Università di Trento

Tra i primi firmatari dell’appello anche Gaetano Cappelli, Roberto Delle Donne, Antonio De Siena, Mauro Guerrini, Angelo Lucano Larotonda, Enrica Manenti, Maurizio Martirano, Alberto Petrucciani, Francesco Sacco, Anna Maria Tammaro, Giuliana Vitale, Maurizio Vivarelli.

Ecco l’elenco completo, in continuo aggiornamento:

Maria Abenante, Bibliotecaria
Giuseppe Acerenza, Istruttore di formazione, Potenza
Mariangela Adurno, Funzionario Bibliotecario, Potenza
Maria Cristina Aicale, Docente, Potenza
Francesco Aimerito, Professore universitario e avvocato, Torino
Giovanni Albano, Impiegato privato, Pignola (PZ)
Mariarosaria Aletta, Bibliotecaria, Napoli
Marilena Alianiello, Studentessa, Potenza
Francesco Aliastro, Diplomato, Potenza
Antonietta Altavilla, Impiegata, Pignola (PZ)
Giuseppe Altavilla, Pensionato, Potenza
Maria Teresa Altavilla, Pensionata, Pignola (PZ)
Vincenzo Altavilla, Operaio, Pignola (PZ)
Giovanni Amarena, Agronomo
Cristina Amato, Dirigente Scolastico, Pisa
Ilaria Andreoletti, Biblioteca del Dipartimento di Studi Umanistici, Università del Piemonte Orientale, Vercelli
Marcello Andria, Direttore del Sistema Bibliotecario di Ateneo, Università di Salerno
Maria Angarano, Bibliotecaria, Napoli
Marco Angiletta, Studente, Potenza
Maria Rosaria Annunziata, Bibliotecaria Comune di Scarperia e San Piero (FI)
Catello Aprea, Laureato in Giurisprudenza, Potenza
Dario Aprea, Laureato in Conservazione dei Beni Culturali, Potenza
Giuseppe Araneo, Disoccupato
Antonio Archetti, Responsabile vendite settore turismo, Roma
Piero Aresta, già Direttore del Sistema Bibliotecario Provinciale Jonico, Grottaglie (TA)
Pierluigi Argoneto, Ingegnere e presidente dell’Associazione Culturale Liberascienza
Angelo Ariemma, Bibliotecario, Università La Sapienza, Roma
Antonio Armignacco, Impiegato, Potenza
Assunta Arte, Responsabile del CNR-Biblioteca e Documentazione Scientifica, Tito (PZ)
Annalisa Ascoli, Potenza
Silvia Ascoli, Biblioteca Provinciale di Pisa
Associazione studentesca Unidea – Rappresentanti degli studenti del DISU, Università della Basilicata
Gianfranco Atella, Ingegnere, Potenza
Martina Autuori, Dottoranda, Salerno
Marcella Avena, Funzionario P.O. della Provincia di Potenza, Potenza
Chiara Baldissera, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Piossasco (TO)
Rocco Balzano, Dipendente del Comune di Gallicchio
Francesca Barbarito, Docente, Potenza
Sandra Bardelli, Biblioteca Provinciale di Pisa
Giuseppe Basile, Ingegnere, Potenza
Giuliano Bastianello, Imprenditore nel settore dei Beni culturali
Rosanna Battini, Bibliotecaria, Firenze
Fabio Bavusi, Potenza
Eduardo Bellarosa, Sociologo, Potenza
Elena Bellavia, Ricercatore universitario per Lingua Tedesca, Potenza/Roma
Cristina Belloni, Bressanone (BZ)
Fiorella Benco, già Bibliotecario presso la Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia, Trieste
Giuseppe Benevento, Ingegnere Civile, Potenza
Luca Berardone, Impiegato pubblico, Potenza
Paola Bernardini, Bibliotecaria, Pisa
Massimiliano Bertelli, Bibliotecario della Rete Bibliolandia, Santa Croce sull’Arno (PI)
Carlo Bianchini, Ricercatore in Biblioteconomia, Udine
Ivano Bianchini, Priore pro tempore della Venerabile Confraternita Corpus Domini di San Severino Marche (MC)
Teresa Biancone, Pignola
Carmela Biscaglia, Direttore Centro di documentazione “Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra”, Tricarico (MT)
Antonio Biscione, Studente, Potenza
Maria Biscione, Potenza
Armando Bisogno, Ricercatore universitario, Cava de’ Tirreni (SA)
Giulio Blasi, Media Library On Line
Luciana Blasi, Impiegata, Potenza
Mariano Bocchini, Geologo e storico, San Giorgio del Sannio (BN)
Antonio V. Boccia, Avvocato, Università “A. Moisiu”, Durazzo (Albania)
Claudia Bocciardi, Biblioteca civica “Beghi”, La Spezia
Adele Bochicchio, Casalinga, Potenza
Vincenzo Bochicchio, Docente scuola secondaria di secondo grado, Potenza
Mario Giovanni Bocola, Insegnante e dottorando di ricerca, San Severo (FG)
Eva Bonitatibus, Giornalista freelance, Potenza
Fabio Bonomo, Projest Manager, Potenza
Massimiliano Bonomo, Formatore, Potenza
Santino Giuseppe Bonsera, Professore di Lettere nei Licei in pensione, Potenza
Fabiola Borro, Roma
Andrea Bragaglio, Agronomo, Troia (FG)
Maurizio Roberto Brancati, Avvocato dipendente Regione Basilicata, Potenza
Boris Bretschneider, Editore, Roma
Marta Bricco, Coordinatore Sistema Bibliotecario di Valle Trompia, Gardone VT (BS)
Monica Brindicci, Docente scuola secondaria, Napoli
Cristiana Bruni, Dirigente Cultura, Provincia di Pisa
Adriana Bruno, Produttore cinematografico, Potenza
Antonio Bruno
Antonio Bruscella, Archeologo, Potenza
Maria Rosaria Buccianti, Docente scuola superiore, Potenza
Francesco Buscicchio, Avvocato, Potenza
Dino Buzzetti, Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII, Bologna
Sandrino Caffaro, Potenza
Emanuela Calabrese
Rocco Calandriello, libero professionista (settore creativo), Pisticci (MT)
Luca Califano, Restauratore, Potenza
Manuela Camerino, Bibliotecaria, Roma
Anna Cammarota, dipendente pubblico, Potenza
Tonia Cammarota, Insegnante, Potenza
Loredana Campagna, Funzionario Apof-il, Potenza
Pietro Campagna, Potenza
Giusy Cancro, Studentessa, Potenza
Alessandro Canestrelli, Funzionario Settore Cultura della Provincia di Pisa
Maria Giuseppina Canosa, Direttore Archeologo del MIBAC in pensione, Matera
Antonio Capano, Archeologo, Agropoli (SA)
Rosa Capoluongo, Docente a riposo di latino e greco nel Liceo Q. Orazio Flacco, Potenza
Orsola Caporaso, Dott.ssa in Scienze Biologiche, Tramutola (PZ)
Tiziana Cappa, Ingegnere, Potenza
Gaetano Cappelli, Scrittore, Potenza
Mario Caprara, Disoccupato, Campomaggiore (PZ)
Giovanna Caprio, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Napoli
Donato Caramuta, Disoccupato, Tito (PZ)
Fabio Carelli, Potenza
Agnese Cargini, Bibliotecaria, Roma
Anna Cariello, Insegnante, Contursi Terme (SA)
Vincenzo Carlone, Pensionato, Potenza
Vito Carlucci, Docente
Francesca Carnevale, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Università del Molise, Pesche (IS)
Francesco Carvelli, Fotografo, Londra
Antonello Casaletto, Medico Chirurgo Ospedaliero, Pignola (PZ)
Maria Elisabetta Casillo, Insegnante, Potenza
Carmine Cassino, Direttore rivista “Basiliskos” e curatore del blog “Un lucano all’estero”
Paola Castellucci, Professore di Documentazione, università La Spaienza, Roma
Angela Castronuovo, Archivista libero-professionista, Sant’Arcangelo (PZ)
Gianfranco Catalani, Impiegato, Potenza
Michele Catalani, Pensionato, Potenza
Michele Catalano, Funzionario ALSIA, Pignola (PZ)
Rocco Catalano, Impiegato, Potenza
Giuseppe Catarinella, Professore, Lavello (PZ)
Michele Catarinella, Bibliotecario, Biblioteca Universitaria di Bologna
Nunzia Catena, Formatrice Professionale e Sindacalista, Bologna
Emanuele Catone, Archivista libero professionista, Buccino (SA)
Metello Cavallo, Potenza
Maria Domenica Celano, Valsinni/Torino
Giovanni Celico, Insegnante in pensione e storico, Praia a Mare (CS)
Gerardo Cerone, Operaio, Melfi (PZ)
Roberto Cerri, Direttore Biblioteca “G. Gronchi” e Responsabile di Reti per la cultura – Unione Valdera Coordinatore Rete Bibliolandia, Pontedera (PI)
Carmine Cervellino, Bibliofilo, Torino
Andrea Cerverizzo, Potenza
Annick Charton, Lettrice Università Paris Ouest Nanterre / Istituto italiano di Cultura di Parigi
Grazia Chentrens, Bibliotecaria, Pavia
Gianluigi Chiera, Dipendente Pubblico, Bologna
Felice Chiorazzo, Cittadino, Potenza
Rocco Chiriaco, Presidente Associazione Movimento Azzurro – Accademia per l’Ambiente “G.Merli”, Potenza
Laura Ciancio, Responsabile Area servizi digitali e accesso ai documenti dell’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane (ICCU), Roma
Rossella Ciminelli, Agronomo, San Severino Lucano (PZ)
Erminia Cinefra, Impiegata, Potenza
Paolo Cioffi, Scrittore, Potenza
Fabio Ciracì, Università del Salento
Guido Cirigliano, P.A.P. “Controllo di Gestione” Dipartimento Ambiente e Territorio, Infrastrutture, OO.PP. e Trasporti Regione Basilicata, Latronico (PZ)
Franco Claps, Bibliotecario, Potenza
Salvatore Claps, Ricercatore, Tio (PZ)
Loredana Colecchia, Bibliotecario, Roma
Lorenza Colicigno, Giornalista, Potenza
Domenico Colucci, Lavoratore autonomo, Potenza
Marica Colucci, Studentessa, Potenza
Rocco Antonio Colucci, Disoccupato, Potenza
Anna Coluzzi, Istruttore, Potenza
Salvatore Comminiello, Istruttore direttivo, Potenza
Maria Carmela Consiglio Calice, Editrice, Rionero in Vulture (PZ)
Antonio Conte, Disoccupato, Campomaggiore (PZ)
Alessandra Coppola, Docente scuola primaria, Spongano (LE)
Franca Coppola, Impiegata, Potenza
Nicola Corallo, Impiegato, Policoro (MT)
Filippo Corbo, Funzionario Regionale, Potenza
Maurizio Corrado, Disoccupato, Potenza
Lucio Corvino, Insegnante, Potenza
Antonella Costanzo, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Genova
Clementina Costanzo, Pensionata, Potenza
Angela Covucci, Cantante, Potenza
Madel Crasta, Direttivo Coordinamento Riviste Italiane di Cultura (CRIC), Roma
Gerardo Crichigno, Potenza
Flavia Cristiano, Direttrice del Centro per il libro e la lettura (MIBACT), Roma
Francesco Cufino, Film maker, Vaglio di Basilicata (PZ)
Mariadelaide Cuozzo, Ricercatrice/Professore aggregato (Università della Basilicata/Università Federico II di Napoli), Napoli
Gino Curreli, Avvocato, Tito (PZ)
Raffaele Cutolo, Libero professionista, Potenza
Battista D’Alessandro, Rotondella (MT)
Giusi D’Alessandro, Bibliotecaria, Roma
Luciano d’Alessio, Docente di Chimica fisica (Università della Basilicata), Potenza
Michelina D’Alessio, Docente, Potenza
Giovanna D’Amato, Docente, Potenza
Rocco D’Amato, Ingegnere Potenza
Angela D’Ambrosio, Laureata, Potenza
Eufemia Maria Rosaria D’Ambrosio, Funzionario Restauratore Conservatore Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici della Basilicata, Matera
Carmelina D’Andrea, Funzionario pubblico, Potenza
Domenico D’Andrea, Impiegato, Potenza
Vidina D’Andrea, Funzionario della Regione Basilicata, Milano/Avigliano (PZ)
Antonio D’Andria, Insegnante, Potenza
Domenico D’Angelo, Pensionato, Venosa
Antonio D’Angola, Ricercatore, Università della Basilicata, Potenza
Milvia Dabizzi, Responsabile Biblioteca Provinciale di Pisa
Salvatore Damiano, Docente di materie letterarie, Firenze
Vito Damiano, Disoccupato, Ruoti (PZ)
Maria cristina Dapoto, Disoccupata, Pignola (PZ)
Giancarlo De Calisti, Presidente CDA GAP Srl, Roma
Enrico Luigi De Capua, Dirigente della Provincia di Matera e responsabile della Biblioteca Provinciale di Matera
Antonio Mario De Carlo, Studente, Ruoti (PZ)
Antonio De Felice, studente, Oppido Lucano (PZ)
Renato De Filippis, Docente nelle scuole secondarie, Salerno
Angela De Francesca, Bibliotecaria, Aprigliano (CS)
Maria De Leo, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), San Severo (FG)
Piera De Marca, Dipendente Museo Archeologico Provinciale di Potenza
Cassandra De Marco, Bibliotecaria, Università degli Studi di Milano
Ornella De Martino, Disoccupata, Potenza
Antonietta De Michele, Docente di Italiano e Storia, Istituto Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci”, Potenza
Renata De Natale
Cristiane de Oliveira Gaspar, Bibliotecaria, Tortora (CS)
Elvira De Paola, Agente di commercio, Pignola (PZ)
Daniela de Scisciolo, Presidente CIDI Potenza e Componente Segreteria nazionale CIDI (Centro Iniziativa Democratica Insegnanti)
Antonio De Siena, già Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata, Potenza
Fabio De Sio, Ricercatore, Colonia (Germania)
Ennio De Simone, Docente di Scienze naturali, Lecce
Pasquale De Simone, Pensionato, Fisciano (SA)
Gabriele De Veris, Bibliotecario, Perugia
Dino Del Giudice, Bologna
Federico Del Sordo, Organista, sociologoo della musica e docente, Roma
Domenico Delfino, Dottore forestale, Pignola (PZ)
Alessandra Della Morte, Professoressa di italiano e storia nella scuola secondaria di secondo grado, Potenza
Roberto Delle Donne, Professore Università Federico II, Napoli
Arturo Demelio, Dipendente, Potenza
Francesco Dettori, Biblioteca di Scienze Università degli studi di Sassari
Alessia Di Gregorio, Studiodomino srl, Potenza
Claudio Di Lascio, Bibliotecario, Torino
Sandra Di Majo, Presidente Sezione Toscana Associazione Italiana Biblioteche, Pisa
Vincenzo Di Nuzzo, Impiegato, Potenza
Anna Di Sacco, Biblioteca Provinciale di Pisa
Vania Di Sacco, Biblioteca Provinciale di Pisa
Serafino Di Sanzo, Laureato in Lettere classiche, Senise (PZ)
Bruno Di Tolla, Dipendente Ferrovie dello Stato/RFI, Potenza
Davide M. Di Tolla, Dottore in Scienze dell’Architettura, Potenza
Michele Di Tolla, residente a Roma
Maria Di Toro, Dottore agronomo, Rionero in Vulture (PZ)
Maria Dileo, Collaboratore di biblioteca, Grassano (MT)
Tiziana Dinoni, Biblioteca Provinciale di Pisa
Patrizia Dore, Operatore teatrale, Potenza
Micaela Doti, Potenza
Prospero Dragonetti, Impiegato, Potenza
Giancarlo Dubla, Dipendente, Potenza
Monica Dubla, Studentessa, Potenza
Francesca Egidi, Bibliotecaria, Osimo (AN)
Claudio Elliott, Scrittore e docente, Potenza
Pietro Errico, Impiegato, Potenza
Adele Esposito, Responsabile Servizi Culturali e Biblioteche, Pisticci (MT)
Sabatino Esposito, Infermiere, Napoli
Giuseppe Eufemia, Potenza
Rocco Eufemia, Pensionato, Potenza
Mario Evangelista, Libero professionista, Oppido Lucano (PZ)
Marcello Eynard, Bibliotecario, Bergamo
Claudia Faggella, Studentessa, Potenza
Marsia Faggella, Redattrice specializzata in filologia classica, Potenza
Roberto Faggella, Storico dell’arte, Potenza
Chiara Falanga, Studentessa universitaria, Genzano di Lucania (PZ)
Valeria Falcone, Studentessa, Potenza
Felice Faraone, Operaio, Ruoti (PZ)
Antonello Faretta, Filmmaker, Roma/Potenza
Donato Faruolo, Graphic designer, Potenza
Michele Fasanella, Studente, Potenza
Pierluigi Feliciati, Ricercatore universitario, Ancona
Federica Fella, Bibliotecario, Bari
Donatella Ferrara, Funzionario Regione Basilicata, Avigliano (PZ)
Gerardo Ferrara, Presidente del Gruppo Speleoclub Marmo Platano
Mariolina Ferrara, impiegata, Potenza
Nico Ferri, Cecilia, Centro per la Creatività, Tito (PZ)
Luca Festino, Funzionario Corte dei Conti, Palazzo San Gervasio (PZ)
Giovanni Fierro, Disoccupato, Potenza
Nicola Figliuolo, Fotografo, Potenza
Michele Filadelfia, Operaio, Ruoti (PZ)
Giovanni Filiani, Potenza
Anna Filippi, Disoccupata, Potenza
Fiorella Fiore, Storico dell’arte, Potenza
Riccardo Fiore, Imprenditore, Tito (PZ)
Carmelina Fiorentino, Bibliotecaria, Capri (NA)
Francesca Fiorile, catalogatrice, Potenza
Anna Nica Fittipaldi, Storica dell’arte, Lauria (PZ)
Marcello Fittipaldi, Imprenditore, Capraia e Limite (FI)
Chiara Folinea, Studentessa, Potenza
Daniela Folinea, Studentessa, Potenza
Matilde Fontanin, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Biblioteca della Sede di Gorizia, Università di Trieste, Gorizia
Maria Luisa Forenza, Autrice e regista, Roma
Sonja Forenza, Funzionario presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Roma
Luca Forgione, Professore associato, Università della Basilicata
Rosa Fortunato, Impiegata, Tramutola (PZ)
Augusta Franco, Bibliotecaria e archivista, Potenza
Iole Franco, Dipendente di studio legale, Potenza
Peppino Franco, Impiegato, Potenza
Pasquale Frascolla, Professore ordinario (Università della Basilicata), Napoli
Giovanna Frigimelica, Direttore Biblioteca Distretto biomedico scientifico, Università degli studi di Cagliari, Cagliari
Palmarosa Fuccella, Designer, Potenza
Vittoria Galante, Docente, Sarconi (PZ)
Zaira Galante, Jaén (Spagna)
Maria Incoronata Galasso, Disoccupata, Potenza
Rocco Galasso, Insegnante, Potenza
Anna Galluzzi, Bibliotecaria, Roma
Claudio Gamba, Dirigente cultura, Bergamo
Giorgio Garelli, Funzionario amministrativo dello Stato, Rocceforte Mondovì (CN)
Paola Gargiulo, Tecnologa, Milano
Stefania Gatta, Impiegata statale, Roma
Tito  Gattoni, Psichiatra, psicoterapeuta, criminologo, Desenzano Del Garda (BS)
Gianluca Genovese, docente di Letteratura italiana, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, Potenza
Gianmichele Genovese, Imprenditore, Potenza
Alessandra Gentile, Potenza
Virginia Gentilini, Bibliotecaria, Bologna
Donatella Gerardi, Archivista libero professionista e docente di Lettere, Avigliano (PZ)
Maria Gerardi, Istruttore direttivo socio culturale, Potenza
Susanna Giaccai, Bibliotecaria e wikipediana, Firenze
Valerio Giambersio, Architetto, Potenza
Stefano Giammaria, Avvocato, Potenza
Franca Giampietro, Docente, Grumento Nova (PZ)
Luciano Gioioso, Disoccupato, Poggibonsi (SI)
Giulio Giordano, Illustratore, Potenza
Silvio Giordano, Visual artist, Potenza/Milano
Carmela Giorgio, Impiegata, Potenza
Rocco Giorgio, Operaio, Potenza
Giuseppina Giosa, Docente, Potenza
Luciano Giosa, Istruttore amministrativo
Marina Giuliano, Biblioteca Provinciale di Pisa
Antonella Giuliani, Bibliteca provinciale di Pisa
Rocco Giurato, Ricercatore, Università della Calabria, Rende (CS)
Salvatore Giuzio, Impiegato, Potenza
Rossella Gliubizzi, Laureata in Beni Culturali, Baragiano (PZ)
Mariagrazia Grande, Bibliotecaria
Ermelinda Graziadei, Bibliotecario, Potenza
Giulia Grieco, Consorzio C.S., Potenza
Teresa Grieco, Disoccupata, Potenza
Monica Grilli, Responsabile Biblioteca Tassinari Clò – Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna
Giorgio Gruosso, Disoccupato, Potenza
Michele Gruosso, Studente, Potenza
Vincenzo Gruosso, Disoccupato, Potenza
Mauro Guerrini, Professore Università di Firenze
Vita Guglielmi, Agronomo
Antonella Guida, Architetto e Professore, Università della Basilicata, Matera
Antonella Iacono, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB)
Anna Iacovelli, Studentessa, Gravina in Puglia (BA)
Ida Iannella, Docente di lettere liceo scientifico, Castelsaraceno (PZ)
Margherita Ianniello, già Insegnante, Potenza
Assunta Iannuzziello, Pensionata, Potenza
Mario Antonio Ierardi, Funzionario Regione Basilicata, Potenza
Maria Teresa Imbriani, Docente, Potenza
Maurizio Inchingoli, Impiegato, Torino
Nino Insinga, Collezionista e libraio, collaboratore del bimestrale “Charta”, Palermo
Klaus Kempf, Leiter der Abteilung Bestandsaufbau und Erschließung, Bayerische Staatsbibliothek, München
Luca La Monica, Studente, Benevento
Angelo Labella, Docente in pensione, Rionero in Vulture (PZ)
Antonio Lacapra, Potenza
Raffaela Lacapra, Funzionario bibliotecario, Potenza
Gianluca Lagrotta, Illustratore e animatore, Potenza
Silvana Lagrotta, PhD Student (Università della Basilicata), Potenza
Franco Laicini, Biblioteca generale “E. Barone”, Facoltà di Economia, Università “La Sapienza”, Roma
Rosanna Lamboglia, Dottore di ricerca, Lauria (PZ)
Maria Grazia Lancellotti, Insegnante, Oppido Lucano (PZ)
Francesco Langella, Presidente Associazione Italiana Biblioteche Sezione Liguria
Maria Langone, Potenza
Fabio Lapadula, Studente, Rionero in Vulture (PZ)
Miriam Lapadula, Studentessa, Rionero in Vulture (PZ)
Maria Lapenna, Studentessa, Potenza
Manuela Lapenta, Potenza
Cristian Lapolla, Studente, Tito (PZ)
Maria Antonietta Larocca, Studentessa, Brindisi Montagna (PZ)
Rocco Larocca, Vice-dirigente Università degli Studi di Modena, Modena/Brindisi Montagna (PZ)
Angelo Lucano Larotonda, già Professore Universitario, Potenza
Sara Latini, Bibliotecaria ed insegnante, Moie di Maiolati Spontini (AN)
Frédéric Latron, Archeologo Adjoint AST Bourgogne, Dijon (Francia)
Annamaria Latron Colecchia, Archeologa ed antropologa (Inrap), Strasburgo (Francia)
Elena Lattanzi, già Soprintendente ai Beni archeologici della Basilicata, Roma
Simon Laurenzana, Operatore centro diurno psichiatrico, Potenza
Stefania Laurenzana, Potenza
Sergio Laurino, Insegnante, Potenza
Ezio Lavorano, Funzionario, Venosa (PZ)
Maurizio Lazzari, Geologo e Ricercatore CNR-IBAM Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali, Tito (PZ)
Filiberto Lembo, Architetto, Professore Associato di Tecnologia dell’Architettura presso la Scuola di Ingegneria dell’Università della Basilicata – Potenza e Professore incaricato di Sistemi costruttivi antichi e Restauro presso la Scuola di Specializzazione in Beni Culturali di Matera- Mottola
Anna Maria Filomena Leone, Funzionario Restauratore Conservatore, Matera
Wilma Leone, Funzionario Biblioteca Provinciale di Salerno
Francesco Leonetti, Andria
Marcello Lera, Funzionario Provinciale e Coordinatore della Rete Documentaria Lucchese, Lucca
Giovanni Lettieri, Sindaco del Comune di Picerno (PZ)
Agata Lettini, DOcente, Tito (PZ)
Jeffrey Levenberg, Professore, Saratoga Springs, New York, USA
Stefania Liberatore, Bibliotecaria, Biblioteca Provinciale de L’Aquila
Franco Libonati, Istruttore direttivo tecnico, Potenza
Franca Licheri, Potenza
Edda Lioi, Disoccupata, Potenza
Elena Lioi, Impiegata, Torino
Andrea Lisanti, Uno che legge, Melbourne (Australia)
Mariano Lizzadro, Disoccupato, Baragiano (PZ)
Michele Lo Russo, consulente, Potenza
Angelo Lo Tito, Producer, Roma
Francesco Lo Tito, Libero professionista, Potenza
Vincenzo Lombardi, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritto all’Elenco degli Associati AIB), Direttore Biblioteca provinciale “P. Albino”, Campobasso
Gabriella Lorenzi, Biblioteca Università degli studi della Repubblica di San Marino
Antonio Lotierzo, Scrittore, Napoli
Roberto Lotito, Impiegato, Potenza
Massimo Lovisco, Operatore culturale, Potenza
Leonardo Lozito, Direttore Gruppo archeologico lucano, Bitetto (BA)
Donatina Lucia, Impiegata Regione Basilicata, Potenza
Federica Maccioni, Bibliotecaria, Osimo (AN)
Patrizia Maria Carmela Macrifugi, Funzionario Bibliotecario (MIBACT), Potenza
Agata Maggio, Bibliotecaria, Potenza
Rosanna Maggio, Impiegata, Ravenna
Nicolò Magnani, Studente, Bellaria Igea Marina (RN)
Rosa Maiello, Direttore di biblioteche, Napoli
Ernesto Sergio Mainoldi, Ricercatore, Morimondo (MI)
Anna Malomo, Ricercatore di Diritto privato, Università di Salerno
Veronica Malvini, Studentessa, Potenza
Vera Manco, Studentessa, Napoli
Domenico Mancusi, Potenza
Enrica Manenti, Bibliotecaria, Presidente Associazione Italiana Biblioteche, Modena
Michela Mangone, Disoccupata, Picerno (PZ)
Giovanna Manna, Libero professionista, Potenza
Donato Manniello, Pensionato, Potenza
Vito Maragno, Dipendente Biblioteca Provinciale di Matera
Antonio Marchese, Agente di Commercio, Potenza
Paola Marescalchi, Insegnante in pensione, Galliera (BO)
Francesco Marino, Ingegnere, Potenza
Ermete Mariotti, Responsabile della biblioteca-raccolta di S. Urbano, Apiro (MC)
Sandra Martani, Docente, Conservatorio di Mantova
Francesco Martina, Giornalista, Matera
Giacomo Martini, Direttore artistico del Bella Basilicata Film Festival
Leonarda Martino, Bibliotecaria, Bologna
Maurizio Martirano, Professore associato di Storia della Filosofia, Università degli studi della Basilicata e Presidente della Commissione di coordinamento della Biblioteca Centrale, Università degli studi della Basilicata
Antonio Mario Marzo, Restauratore, Chartacea Vestis, Tricase (LE)
Alessandra Mascaro, Medico, Feltre (BL)
Rosanna Massi, Bibliotecaria presso Biblioteca Archivio Storico comunale di Frascati ( RM)
Cinzia Mastro, Studentessa, Potenza
Anna Mauro, Studentessa, Potenza
Maria Mauro, Studentessa, Savoia di Lucania (PZ)
Francesco Mazzetta, Istruttore direttivo Biblioteca, Fiorenzuola d’Arda (PC)
Immacolata Rita Mecca, Studentessa, Potenza
Marianna Mecca, Studentessa, Potenza
Giuseppe Mele, Policoro (MT)
Rachele Menna, Potenza
Rosa Mennonna, Operaia, Potenza
Concetta Menolli, Segretaria, Potenza
Giovanna Merola, Bibliotecaria, Roma
Federico Meschini, Università della Tuscia
Antonio Messina, Ricercatore, Mazara del Vallo (TP)
Giuseppe Rosario Messina, Studente, Pignola (PZ)
Rocco Messina, Libero professionista, Potenza
Laura Miani, Responsabile Ufficio conservazione e restauro, Biblioteca Universitaria, Bologna
Giuseppe Miccolis, Funzionario di Biblioteca (Università della Basilicata), Potenza
Elena Michelagnoli, Bibliotecaria, Firenze
Domenico Micucci, Infermiere, Moliterno (PZ)
Fulvio Miglionico, Libero professionista, Potenza
Giuseppe Miglionico, Docente
Pierfranco Minsenti, Bibliotecario, Venezia
Antonio Minutiello, Ragioniere, Potenza
Antonio Molfese, Professore, medico e giornalista, Roma/Sant’Arcangelo (PZ)
Rosario Molfese, Rappresentante, Potenza
Biagio Moliterni, Ragioniere, Tortora (CS)
Francesco Paolo Moliterni, Presidente dell’Associazione Culturale VarcoBlu, editrice della rivista “Marla”, Matera
Anna Maria Molli Arcomano, Insegnante, Roma
Marco Montagna, Laureato, Pignola
Davide Morena, Imprenditore, Firenze
Francesco Morena, Storico dell’arte, Firenze
Gaetano Morese, Dottore di ricerca, Potenza
Jean-Marc Moret, Professore emerito, Università di Lione 2
Michela Moretti, Impiegata Regionale, Rionero in Vulture (PZ)
Vincenzo Moretti, Funzionario, Rionero in Vulture (PZ)
Rocco Augusto Morinelli, Agronomo, Potenza
Rosalba Morlino, Segretaria, Potenza
Michelangelo Morrone, Ingegnere, Potenza
Maria Antonietta Motta, Architetto, Roma
Patrizia Motta, Disoccupata, Tito (PZ)
Daniela Muja, Biblioteca di Economia, Università di Pavia
Roberto Muliere, Farmacista, Mantova
Anna Lucia Napoli, Magliaia, Potenza
Lucia Nardiello, Studentessa, Ruoti (PZ)
Mimmo Nardozza, Lavoratore precario, Potenza
Antonio Nicastro, Potenza
Rita Nicolì, Assegnista di ricerca presso l’Università di Bari, Nardò (LE)
Raffaele Nigro, Scrittore, Melfi/Bari
Rosaria Nigro, Archeologa, Potenza
Carlo Nizzo, Ricercatore Dipartimento di Scienze Umane, Università della Basilicata
Noeltan Film Studio
Federico Olmi, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritto all’Elenco degli associati AIB)
Antonietta Oranges, Impiegata, Lagonegro (PZ)
Antonella Ostuni, Potenza
Francesca Pace, Docente, Potenza
Rosa Rocchina Pace, Impiegata, Potenza
Giacinto Padula, Impiegato, Potenza
Giovanni Padula, Agronomo
Donato Pafundi, Ianus srl servizi archivistici, Potenza
Immacolata Grazia Paggi, Direttore CSV Basilicata, Potenza
Tommaso Paiano, Bibliotecario, Senigallia (AN)
Daniele Palazzo, Docente scuola secondaria di secondo grado, Viggianello (PZ)
Rosario Palese, Sociologo, Potenza
Anna Paletta, Biblioteca Provinciale di Pisa
Angelo Pandolfo, Funzionario, Potenza
Flavio Pandolfo, Potenza
Annalisa Pane, Operatore culturale, Viggiano (PZ)
Vincenzo Panico, Salerno
Patrizia Paradisi, Docente di lettere classiche, Liceo Muratori, Modena
Annunziata Paradiso,  Educatore Professionale, Tricarico
Massimo Pardini, Funzionario P.O. Provincia – Servizio Affari Generali Cultura e Sport, Pisa
Antonio Parente, Presidente Centro Studi F. M. Pagano di Brienza, Roma
Marina Parenti, Funzionaria della Provincia di Pisa, Pisa
Gaetano Pecoraro, Libero professionista, Potenza
Adele Pelazza, Operatore culturale, Montalbano Jonico (MT)
Pietro Pellegrino, Studente, Potenza
Elisabetta Pennacchia, Segretario Regionale CISL FP Basilicata, Potenza
Maria Raffaella Pennacchia Vertone, Docente e Presidente Comitato di Potenza della Società Dante Alighieri Aldo Pergola, Pensionato, Potenza
Mario Pennacchio, Traduttore presso la STEP Language Services, Potenza
Anna Pennisi, Bibliotecaria, Carrara (MS)
Stefano Perfetti, Docente di Storia della Filosofia Medievale, Università di Pisa
Angela Pergola, Grafica, Potenza
Rocco Pesarini, Avvocato, Potenza
Alberto Petrucciani, Professore Università di Roma Sapienza, Roma
Renato Pezzano, Libero professionista, Potenza
Samanta Picerni, Catalogatore, Potenza
Maria Rita Pierri, Speaker di audiolibri, Potenza
Vincenzo Pierro, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritto all’Elenco degli Associati AIB), Direttore Biblioteca Comunale “F. Rondinelli”, Montalbano Jonico (MT)
Maria Pietrafesa, Archivista, Potenza
Enrico Pignuolo, Impiegato, Potenza
Stefano Pinoli, Studente, Milano
Aldo Pirola, Assessorato alla Cultura Comune di Milano, Delegato per le relazioni interbibliotecarie italiane ed estere, Milano
Anna Grazia Pistone, Funzionario, archeologo presso il Museo Provinciale di Potenza
Carlo Alberto Placella, Divulgatore, Avigliano (PZ)
Pietro Poggi, Bibliotecario, Biblioteca Comunale “Passerini-Landi”, Piacenza
Caterina Policaro, Insegnante e Digital Champion, Potenza
Vittorio Ponzani, Bibliotecario (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritto all’Elenco degli Associati AIB), Biblioteca dell’Istituto superiore di Sanità, Roma
Tiziana Porro, Ufficio Comunicazione Biblioteca Nazionale Braidense, Milano
Potenza Film Festival
Francesco Potenza, Avvocato, Potenza
Gianfranco Prinzi, Operatore culturale, Viggiano (PZ)
Vittorio Prinzi, Docente in pensione e studioso di storia locale, già Consigliere provinciale, Viggiano (PZ)
Maria Prunai Falciani, già Dirigente delle Biblioteche Riccardiana, Marucelliana e Medicea Laurenziana di Firenze
Rosina Pucciariello, Docente, Potenza
Francesco Pugliese, Docente, Rovereto (TN)
Michela Rago, Studentessa, Potenza
Piero Ragone, Coordinatore di produzione-regista TGR Basilicata e giornalista pubblicista, Potenza
Maria Domenica Raimondi, Funzionario Bibliotecario Biblioteca Nazionale, Potenza
Raffaella Ramunno, Farmacista, Potenza
Andrea Rando, Professore Ordinario Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari e Ambientali, Università della Basilicata
Luca Rando, Docente Liceo Classico, Potenza
Nello Rega, Giornalista, Potenza
Bruna Reho, Biblioteca Provinciale Salvatore Tommasi, L’Aquila
Lucia Restaino, Impiegata, Potenza
Rosangela Restaino, Insegnante di lettere e latino, dottore di ricerca in scienze storiche, Potenza
Maurizio Restivo, già Direttore della Biblioteca Nazionale di Potenza, Trapani
Rete Cinema Basilicata
Claudio Ricci, Docente, Eboli (SA)
Elena Ricci, Bibliotecaria, Quarrata (PT)
Giovanna Ricci, Bibliotecaria, Biblioteca Provinciale di Pisa
Maria Antonietta Rinaldi, Docente universitaria, Potenza
Raffaele Rinaldi, Responsabile Area Amministrativo contabile, San Chirico Raparo/Responsabile Area Amministrativa Sant’Arcangelo (PZ)
Dorilena Riso, Avvocato, Potenza
Rocco Riviello, Ingegnere Regione Basilicata, Potenza
Giancarlo Riviezzi, Giornalista, Tito (PZ)
Chiara Rizzo, Impiegata, Potenza
Domenico Rizzo, Studente
Francesco Rizzo, Pensionato, Potenza
Gabriella Robortaccio, Funzionario, Potenza
Domenico Romaniello, Direttore GAL Basento-Camastra, Vaglio Basilicata (PZ)
Michele Romano, Impiegato, Potenza
Marcella Romei, Responsabile di commessa presso Societa’ Cooperativa Culture Lucana, marateota di provenienza, residente in Veneto
Francesca Romiti, Impiegata, Ravenna
Gino Roncaglia, Università della Tuscia, Viterbo
Maria Rosa, Studentessa, Potenza
Pietro Rosa, Dirigente pubblico, Avigliano (PZ)
Andrea Rossi, Studente Università di Basilicata, Potenza
Anna Rubino, Operaia, Potenza
Antonella Rubino, Potenza
Antonio Rubino, Bibliotecario, Moliterno (PZ)
Sissi Ruggi, Giornalista, Matera
Donato Ruggieri, Docente, Anzi (PZ)
Domenico Russo, Impiegato, Potenza
Ivan Russo, Avvocato, Potenza
Sara Linda Russo, Archeologa, Marsicovetere (PZ)
Michele Russomanno, Giornalista, Potenza
Fiammetta Sabba, Docente universitario, Ravenna
Franco Sabia, Direttore Biblioteca Nazionale di Potenza
Giuseppe Sabia, Studente di Ingegneria, Potenza
Vincenzo Sabia, Disoccupato, Potenza
Vito Sabia, Funzionario Pubblico, Potenza
Vito Sabia, Pro Loco di Filiano (PZ)
Domenico Sacco, Docente universitario di Storia contemporanea, Università del Salento
Francesco Sacco, Docente universitario, Università dell’Insubria/Università Bocconi, Milano
Gabriella Sabino, Funzionario della Regione Basilicata, Potenza
Pietro Sacco, Avvocato, Potenza
Dora Salamino, Bibliotecaria atipica (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritto all’Elenco degli Associati AIB), Bitritto (BA)
Pasquale Salerno, Dipendente Ufficio AA.GG. Cultura e Istruzione della Provincia di Potenza, Tricarico (MT)
Giuseppe Salinari, Dirigente, Roma
Damiano Saltarelli, Potenza
Nicola Saluzzi, Potenza
Antonella Salvatore, Potenza
Giuseppe Salvatore, Dipendente Regione Basilicata e Cancelliere presso i comuni di Vietri di Potenza e Polla (SA), Savoia di Lucania (PZ)
Luca Salvatore, Traduttore, Potenza
Rosangela Salvatore Azzarà, Avvocato, Potenza
Enrica Salvatori, Docente, La Spezia
Vincenzo Salvia, Studente, Pignola (PZ)
Ornella Salvioni, Bibliotecaria (Professione disciplinata dalla Legge n. 4/2013; iscritta all’Elenco degli Associati AIB), Torino
Adele Sanchirico, Istruttore amministrativo, Montemurro (PZ)
Serena Sangiorgi, Biblioteca Politecnica, Università di Parma
Amina Sansone, Potenza
Enza Santalucia, Impiegata, Potenza
Gabriele Santagata, Agente di commercio, Potenza
Luca Santomassimo, Agente immobiliare, Roma
Angela Santopietro, Impiegata, Potenza
Michele Santoro, Bibliotecario, Università di Bologna, nato a Potenza.
Salvatore Santoro, Giornalista, Potenza
Salvatore Santorsa, Veterinario, Bella (PZ)
Francesco Sapienza, Studente universitario, Tito (PZ)
Emiliano Saponara, Bibliotecario, Verona
Mauro Saracino, Presidente Associazione Lucana, Hobart (Tasmania) Australia
Rocco Sarli, Operaio, Potenza
Gerardo Sassano, Architetto, Potenza
Luigi Sassano, Istruttore amministrativo
Mauro Savino, Avvocato, Potenza
Mario Sbrana, Biblioteca Provinciale di Pisa
Anna Maria Scalise, Presidente Regionale Basilicata della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali
Angela M. Scandiffio, Istruttore di Biblioteca della Biblioteca Provinciale di Matera, Matera
Francesco Scaringi, Insegnante e Presidente dell’Associazione Basilicata 1799, Potenza
Roberto Schiavolin, Insegnante, Trieste
Antonio Sciaraffia, Impiegato, Potenza
Pietro Scioscia, Funzionario Provincia di Potenza, Potenza
Ilenia Scocuzzo, Potenza
Antonio Scopa, Professore Associato Unibas, Potenza
Sergio Scopa, Potenza
Maria Sellitti, Tramutola (PZ)
Massimiliano Selvaggi, Lavoratore autonomo, Pisticci (MT)
Pantaleone Sergi, Storico e giornalista, Rende (CS)
Alfredo Sigolo, Centro Sistema bibliotecario di Rovigo
Donato Sileo, Agronomo, Avigliano (PZ)
Lucia Sileo, Potenza
Pietro Simonetti, Potenza
Agnese Sinisi, Dottore di ricerca in Storia economica, Socio deputato della Deputazione di Storia Patria per la Lucania, docente di storia e filosofia presso Liceo Scientifico “E.Majorana” di Genzano di Lucania (PZ)
Giovanna Soldo, Casalinga, Pignola (PZ)
Francesco Sole, Ingegnere, Potenza
Luigi Sole, Potenza
Giovanni Solimine, Docente Università di Roma La Sapienza, Presidente del Forum del libro
Vincenzo Soria, Ricercatore universitario archeologia (UNIARQ), Lisbona
Antonio Spina, Agronomo
Rosa Stornelli, Bibliotecario, Bari
Nicola Taddei, Funzionario della Provincia di Potenza, Potenza
Carlo Taddonio, Cantoniere, Laurenzana (PZ)
Franco Tagliarini, Presidente “Il Veltro Editrice Società Cooperativa”, Roma
Anna Maria Tammaro, Chair IFLA Library Theory and Research Section
Isabella Tammone, Responsabile Area Biblioteche (Università degli Studi di Foggia)
Vito Tammone, Disoccupato, Potenza
Adriana Tancredi, Insegnante in pensione, Potenza
Maurizio Tarantino, Perugia
Raffaele Tarantino, Bibliotecario, Aprigliano (CS)
Michelangelo Tarasco, Videogiornalista e direttore di ilmiotg.it, Matera
Umberto Tedesco, ex-bibliotecario, Tramutola (PZ)
Antonietta Tepedino, Direttore servizi generali amministrativi in pensione, Potenza
Lorenzo Terzi, Archivista e bibliotecario, Napoli
Marina Tinelli, Impiegata, Potenza/Noci (BA)
Davide Tonioli, Impiegato, Ferrara
Andrea Tosi, Avvocato, Potenza
Anna Tramutola, Funzionario bibliotecario, Potenza
Alfredo Tramutoli, ex Dirigente pubblico, Potenza
Giancarlo Tramutoli, Potenza
Valerio Tramutoli, Assistant Professor, Head of LADSAT (SATellite Data Analysis Laboratory) School of Engineering, Università della Basilicata
Gerardo Travascio, già sindaco di Pietragalla (PZ)
Caterina Trivigno, Infermiera, Napoli
Catia Trivigno, Impiegata, Potenza
Michela Trivigno, Disoccupata, Potenza
Enzina Troiano, Studentessa, Ruoti (PZ)
Antonella Trombone, Bibliotecaria (Università della Basilicata), Potenza
Simona Ugliano, Potenza
Letizia Vaiano, dott.ssa in Scienze della Comunicazione, Lagonegro (PZ)
Anna Valente, Archivista, Potenza
Eduardo Vallifuoco, Medico, Potenza
Clara Vanni, Bibliotecaria, Lucca
Maria Grazia Vendegna, Impiegata, Potenza
Roberto Ventura, Bibliotecario, Università di Firenze
Immacolata Venturi, Potenza
Stefania Venturino, Bibliotecaria, Rimini
Emanuele Vernavà, Promotore Centro Vincenzo Solimena, Forenza (PZ)
Donato Verrastro, Ricercatore universitario (Università di Salerno), Potenza
Valeria Verrastro, Direttore Archivio di Stato di Potenza, Potenza
Vincenzo Verrastro, Dirigente, San Giorgio di Pietragalla (PZ)
Nicola Viceconti, Scrittore, Roma
Rocco Viggiano, Sindaco di Tolve (PZ)
Vito Viglioglia, Dottore in filosofia, bibliotecario scientifico, musicista e poeta, Potenza
Giordano Vignali, Addetto culturale Città metropolitana di Bologna
Michele Vignola, Giornalista, Potenza
Michele Vignola, Operaio, Pignola (PZ)
Felice Vino, Potenza
Cristina Viola, Insegnante, Potenza
Giuliana Vitale, Medievista, già Professore Università L’Orientale di Napoli, membro della Deputazione di storia patria della Lucania e dell’Accademia Pontaniana, Napoli
Paolo Vitolo, docente universitario, Potenza
Maurizio Vivarelli, Professore associato di Bibliografia e Biblioteconomia, Torino
Vivi Potenza (Gruppo Facebook)
Angela Vizziello, Funzionario Responsabile della Biblioteca Provinciale “T. Stigliani” di Matera
Teri Volini, Presidente del Centro d’Arte e Cultura Delta, Potenza
Mariapia Zaccagnino, Dipendente pubblico, Potenza
Andrea Zanni, Bibliotecario digitale, Modena
Gabriella Bruna Zarri, Professore ordinario di Storia Moderna, Università di Firenze
Antonio Zasa, Presidente del Circolo culture Lucano di Parma, Parma
Irene Zavattero, Università di Trento
Mauro Zinno, Ingegnere, Potenza
Hamza Zirem, Mediatore culturale e scrittore, Akfadou (Algeria)